Workshop SAD

[Azioni di co-design e progetti "vsClimateChange"]

Final Review WS SAD KvsCC.jpg

Workshop SAD II

Atelier di Tesi "Territori fragili, ambiente, rischi e cambiamenti climatici" del dipartimento Architettura e Territorio della Mediterranea di Reggio Calabria

(resp.prof.ri C.Nava e M.Milardi)

 

Periodo: aprile / giugno 2020

L'esperienza proposta con il Workshop SAD II (Sustainable Advanced Design), si inserisce all'interno dell'Atelier di Tesi proponendo una sperimentazione dedicata su Edifici agili in città circolari e resilienti.

Progetti innovativi e tecnologie abilitanti per le periferie urbane.

I risultati di questa attività di Terza Missione, faranno avanzare gli studenti dArTe verso il conseguimento delle loro tesi di laurea, concludere il periodo di stages nelle strutture previste (BFLtclab, ABITAlab e PMopenlab) e disseminare la proposta alle comunità della periferia Sud di Reggio Calabria con l'attività prevista di co-design, attraverso il progetto Knowledge vs Climate Change.  

E' da considerarsi integrata a tel percorso la formazione continua con il ciclo dei seminari e l'openschool di PMopenlab.

 

I temi

Il WS SAD ha indagato i temi contemporanei che connettono le tecnologie abilitanti agli spazi urbani. La città – sottoposta ad uno stress importante in questi anni di forti cambiamenti insediativi e ambientali – da territorio “fragile” diviene il contesto privilegiato e l’ambiente da rendersi resiliente, in cui innescare tali processi e innestare tre livelli di innovazione a beneficio degli utenti/cittadini. Un progetto sostenibile ed innovativo, ad alte prestazioni, attraverso:il controllo delle componenti fisiche, l’integrazione di dispositivi digitali, il progetto e il processo dei fattori ambientali.

I topics di riferimento

Tre i topics di riferimento per la sperimentazione dei processi progettuali affrontati in 3 step:

  • STEP 1 (15 maggio 2020)_ Città Circolari e Resilienti, ecologicamente adattive.

  • STEP 2 (20 maggio 2020)_ Advanced Sustainable Building – Housing Agile Building

  • STEP 3 (3 giugno 2020)_Advanced Model Prototype

 

I gruppi di progettazione e le aree di sperimentazione

Giuseppina Matranga, Silvia Vitale [Area Industriale - B]

Aldea Saccà - Elena Sellaro [Parco Luna - C]

Mariachiara Colosimo - Veronica Forestieri [Costa-confine ferroviario - D]

Davide Rosa [Area Stadio - E]

Roberta Raso, Chiara Sanò, Maria Trunfio [Rione Ferrovieri - F]

Giovanna Ballaccomo, Mariantonella Marasco, Desireè Mazzarello [Viale Calabria sud - I]

Luana Iacopini - Ivana Falcone [Viale Europa - M]

doss.PNG

Workshop SAD 1

Corso "Sostenibilità e Innovazione del Progetto", Prof.ssa C. Nava (dArTe-UniRC)

 

Periodo: 2016-2017


L'esperienza proposta con il Workshop SAD (Sustainable Advanced Design), con il progetto sostenibile avanzato alla scala di città ed alla scala di tecnologia, ha trovato la sua applicazione nella periferia Sud della città di Reggio Calabria, area urbana dove si trova collocata la FabCity in LivingLab, la fabbrica di innovazione e creatività per i giovani al Sud, bene confiscato alle mafie ed affidato alle associazioni Pensando Meridiano e Reboot.

I temi

Il WS SAD ha indagato i temi contemporanei del rapporto tra tecnologie abilitanti e città in una visione innovativa della città-laboratorio per le comunità della città metropolitana, attraverso azioni e tattiche collaborative.

I topics di riferimento

Due i topics di riferimento per la sperimentazione dei processi progettuali: Smart mapping e Advanced process

DISCLAIMER

«Questa pagina è stata prodotta con il contributo finanziario dell’Unione Europea. I contenuti di questo documento sono sotto la responsabilità del solo beneficiario Pensando Meridiano e non possono essere considerati, in nessuna circostanza, riflettere la posizione dell’Unione Europea»

© 2019 by PMopenlab